Fotografare i bambini. (tutorial pills N.4)

Fotografare i bambini è davvero uno spasso, ma può diventare anche un incubo. Ognuno ha il suo approccio con loro, che deve essere comunque il più spontaneo possibile perchè i bambini hanno un sesto senso nel percepire le “forzature” ed in genere le rifiutano ed ecco che il tutto si trasforma davvero in un incubo. Provo a dare due o tre consigli su come fotografare i bambini, alcuni “tecnici” e altri un po’ meno.

Fotografate i bambini dalla loro altezza, non rimanendo in piedi. La loro espressione, i loro sorrisi e i loro atteggiamenti si colgono meglio dalla loro stessa altezza. Almeno che vogliate esasperare le prospettive e fotografarli molto dal basso o molto dall’alto. In questo caso possono nascere visioni insolite e molto interessanti.

Non cercate di far fare qualcosa ai bambini, non lo faranno mai. Cercate di giocare con loro e di assecondare i loro atteggiamenti, i loro comportamenti e i loro giochi, bisogna giocare con loro perchè tutto appaia spontaneo e naturale.

Usate tempi di scatto piuttosto rapidi perchè i bambini non stanno mi fermi e una foto mossa è una foto mossa, non c’è “scatto artistico” che tenga. Se invece volete cogliere il movimento, la loro dinamica allora fatelo come si deve usate dei tempi lunghi, ma bloccate il loro movimento con un colpettino di flash, magari sincronizzato sulla seconda tendina, così la scia finisce dietro al movimento, non davanti.

Non usate se possibile il flash in modo diretto, ma fatelo rimbalzare da qualche parte per diffondere la luce e se possibile ancora meglio usare un flash staccato dalla macchina, simulando una luce più naturale.

Last but not least : divertitevi con i bambini e vedrete che fotografarli diventerà la vostra passione.

Rock&Roll
Rock&Roll
Sorriso
Sorriso

Per ulteriori dettagli posta le tue domande nello spazio per i commenti o mandami un mail andrea@andreatognoli.it, sarò felice di esserti d’aiuto.

STAY TUNED

www.andreatognoli.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.